my.modelvita.com

Netzwerk zum Modelmagazin

più elaborati con abiti come la schiena e l'abito da ballo

L'abbigliamento formale è abbigliamento progettato per un'occasione particolare. La storia dell'abito formale iniziò nel Medioevo con un vestito chiamato kirtle. La kirtle era un vestito morbido che veniva spesso indossato su base settimanale. Ma poiché era assolutamente chiaro, le donne spesso aggiungevano un treno per renderlo adatto alle occasioni formali. Questi abiti venivano solitamente indossati durante matrimoni o altre cerimonie religiose.

Il primo abito formale del mondo fu il mantova, che fu introdotto all'inizio del XVIII secolo. Con una spessa sopraggonna, una sottoveste e un lungo treno che era spesso permesso di uscire, il mantova era un vestito pesante e scomodo. Ma poiché era l'abito più elaborato del suo tempo, era indossato a tutte le migliori feste, specialmente alla corte, alla presenza di un monarca.

L'abbigliamento formale da donna è sempre più elaborato con abiti come la parte posteriore e l'abito da ballo. Non è stato fino al 19 ° secolo che il termine abito da sera era usato per descrivere un vestito che le donne potevano effettivamente indossare comodamente. Questi abiti da sera spaziano da numeri decorati sul pavimento con volant e maniche a sbuffo a vestiti scollati con scollature scollate e senza maniche. Anche gli orli sono aumentati un po 'da terra alla lunghezza della caviglia.

Il più grande balzo in avanti Buyabiti, o indietro, secondo la tua prospettiva, è avvenuto durante gli anni 1920. Era l'età della fustigatrice e le ragazze volevano solo divertirsi. Volevano muoversi, ballare e divertirsi senza essere ingombri di vestiti pesanti ed elaborati. Gli stilisti erano pronti ad accoglierli con abiti più corti e semplici che usavano meno tessuto e meno strati. In altre parole, questi abiti erano più leggeri e più freschi, il che significava che le donne erano finalmente libere di muoversi come uomini. Fu a questo punto che l'arbitro elegantiarum accettò finalmente gli abiti da sera.

Seitenaufrufe: 2

Kommentar

Sie müssen Mitglied von my.modelvita.com sein, um Kommentare hinzuzufügen!

Mitglied werden my.modelvita.com

Models International

Neu hier?

Antworten findest Du hier

 

Support / Verstoss

AGBs und Diclaimer

© 2018   Erstellt von modelvita.   Powered by

Badges  |  Ein Problem melden  |  Nutzungsbedingungen